Santissima Trinità. La Trinità e la pecorella smarrita…

Tutti gli anni, quando arriva la festa della Trinità, siamo tentati di accettarla come la celebrazione di un mistero inestricabile, che, siccome non si può spiegare, bisogna accettare a scatola chiusa. È esattamente il contrario: la Trinità è lo svelamento del mistero di Dio, e, siccome ci è stato mostrato, non dobbiamo più cercare di spiegarlo. La Trinità è l’unico Dio che Gesù ci ha mostrato come Padre e che lo Spirito continua a rendere vicino a noi. La Trinità è un Dio, Amore di Persone, che continua ad essere rivolto verso gli uomini. Continua a leggere

Annunci

Conversione. Un incontro a Solbiate Comasco

Domani – mercoledì 29 febbraio 2012 – sono stato invitato a Solbiate Comasco a tenere una meditazione sul tema della conversione, che apre una serie di catechesi quaresimali delle parrocchie S. Alessandro in Solbiate e SS. Fermo e Lorenzo in Concagno dal titolo “Le opere della penitenza quaresimale”. L’incontro si terrà nella chiesa parrocchiale di Solbiate dalle ore 20.45 alle ore 21.30.   Continua a leggere

Mercoledì delle Ceneri. Nel segreto…

Gesù rivela un aspetto particolare del Padre: «è nel segreto» e «vede nel segreto». Che cosa vuole dirci, mentre iniziamo il cammino della Quaresima? Che il cuore dell’uomo – quel luogo intimo in cui nessuno può penetrare – è il suo orizzonte preferito. Egli è nel cuore dell’uomo e vede nel suo cuore. Questa rivelazione dell’identità di Dio è, in verità, una preziosa indicazione per il nostro cammino quaresimale. Continua a leggere