Colpo di testa 29 / La censura del seno materno dagli affreschi a Instagram

Corriere di Como, 25 aprile 2017

La raffigurazione della Madonna del latte che si trova nella sagrestia della chiesa parrocchiale di Ponzate (Como)

Aliya Shagieva è la figlia ventenne del presidente del Kirghizistan, repubblica dell’Asia centrale con circa 6 milioni di abitanti a maggioranza musulmana (75%). Nei giorni scorsi ha creato scalpore la pubblicazione sul suo profilo Instagram di alcune foto in cui allatta a seno nudo il suo neonato Tagir; nel settembre scorso Aliya  aveva già attirato numerose critiche con una fotografia in cui posava in costume da bagno in due pezzi e con il pancione scoperto bene in vista. «Mi dispiace per tuo marito e tuo padre – ha scritto un utente – È un peccato che questi non abbiano alcuna autorità su di te e ti lascino fare queste cose. Se addirittura approvano tutto ciò, significa che sono falsi uomini». Continua a leggere

La Madonna del Latte: una catechesi vivente…

L’affresco della Madonna del Latte conservato nella sagrestia della chiesa di Santa Brigida a Ponzate

Dopo la pubblicazione del post in cui ho parlato dell’affresco nella sagrestia della chiesa di Ponzate e della porta aperta nella parete (immagine che ho utilizzata per dire qualcosa sulla nostra Chiesa di Como), mi è stato chiesto di aggiungere qualche informazione su quel mirabile affresco della “Madonna del Latte” che, per fortuna, restaurato nel settembre 1998 (con il contributo delle Seterie Argenti di Tavernerio in memoria dell’ing. Alberto Viganò), risplende ancora in tutta la sua bellezza. Continua a leggere

L’affresco e la porta… Dove va la nostra Chiesa di Como?

Per entrare nella sagrestia della chiesa di Ponzate di cui sono parroco, tanti anni fa è stata ricavata una porta su quella che era la parete laterale della vecchia chiesa, più piccola dell’attuale. E’ la porta da cui passo per andare all’altare e presiedere l’Eucaristia. Continua a leggere