Corsivo. La Befana tra fase 1 e fase 2…

Siamo ancora alle prese con i conti. La pausa natalizia è agli sgoccioli. Ora non si parla altro che di fase 2. Ma la fase 1 l’abbiamo già digerita con il panettone? Oppure non l’abbiamo ancora assaggiata? Ci hanno detto – in ogni modo e da ogni pulpito – che era inevitabile, che non si poteva farne a meno, altrimenti l’Italia sarebbe finita nel baratro, e l’euro non sarebbe riuscito a festeggiare i dieci anni di vita. Non riusciamo mai a capire sino in fondo quanto ci sia di vero in questo spauracchio, che ha portato in sella il governo Monti e ha riunito sotto la stessa bandiera i due schieramenti contrapposti, facendo seppellire momentaneamente l’ascia di guerra. Continua a leggere

Annunci