Ma quando inizia l’anno?

L’inizio e la fine, la fine e l’inizio. Ne abbiamo appena sperimentato uno di questi “testacoda” che periodicamente vengono a movimentare la vita. L’anno civile inizia per convenzione il primo giorno del mese di gennaio e finisce l’ultimo giorno del mese di dicembre, ma questo è solo il nostro calendario, perché ve ne sono altri nel mondo. Vi è poi l’anno liturgico che abbiamo cominciato con la prima domenica di Avvento dopo che una settimana prima si era chiuso il precedente anno liturgico con la festa di Cristo Re. Anche questa è una convenzione legata al ritmo dei tempi liturgici, a sua volta strettamente connessi alla vita di Gesù Cristo e ai misteri dell’Incarnazione e della Redenzione. C’è l’anno scolastico, con un inizio e una fine e un abbondante periodo di vacanza (legato proprio alle festività del Natale e dell’Epifania), ma anche in questo caso l’inizio e la fine non coincidono perfettamente in tutti i Paesi del mondo e nemmeno europei. Continua a leggere