«Sessualizzazione» a quattro anni? No, grazie…

Le menti diaboliche mancano di logica e sono anche spendaccione. Verrebbe da dire così, a leggere la notizia che giunge dalla Svizzera, precisamente dal Cantone di Basilea: in 30 scuole elementari sono arrivate le “sex-box”, una sorta di kit per l’educazione sessuale. Continua a leggere

Annunci